L’alimentazione in vista del periodo di Natale.

Come ogni anno il periodo natalizio si avvicina, ed è lecito chiedersi come tutelare la propria linea in prossimità dei momenti di festa che condizioneranno le nostre giornate, soprattutto a tavola.

Non si può non festeggiare, ma non si dovrebbe nemmeno ingrassare.

Come fare quindi per rispettare il nostro corretto bilancio calorico durante i “ giorni critici “ ?
Innanzitutto, partiamo dal presupposto che alterare troppo il nostro modo di alimentarci prima e dopo le feste sarebbe sbagliato, in quanto vale ricordare che bisognerebbe sempre mangiare 5 volte al giorno, rispettando le calorie per ciascun pasto, per mantenere attivo il metabolismo.

Secondariamente impariamo a bilanciare e saperci ascoltare.

I dolci e la frutta secca sicuramente non mancheranno, ma dobbiamo capire il modo corretto secondo il quale includerli nella nostra alimentazione.
Vi suggerisco di consumare la classica fetta di pandoro o panettone preferibilmente a colazione ed evitarla invece subito dopo i pasti principali ( non saltate la colazione, non solo perché vi aiuta a mantenere il giusto peso, ma riattiva anche il metabolismo dopo il digiuno della notte ).

Durante la giornata, laddove possibile, cerchiamo di mantenere appropriato l’introito giornaliero di fibra consumando pasta integrale, riso integrale, farro, orzo perlato e cerchiamo di moderare la quantità di grassi e oli utilizzati per condire, preferendo metodi di cottura leggeri e salutari.

A pranzo e cena limitiamo la quantità di pane assunta, a favore di fonti proteiche come carne, pesce, uova e legumi, accompagnando sempre con un contorno abbondante di verdura, sia cotta che cruda.

Nessuno vieta di consumare la frutta: sono consigliate mele, mirtilli e agrumi con potenziale antiossidante e antinfiammatorio ma, per quanto riguarda quella secca, sarebbe preferibile assumerla negli spuntini di metà giornata senza eccedere troppo nelle dosi consigliate. Ricordiamoci di bere almeno 1,5 l di acqua al giorno e attenzione agli alcolici.

Infine che dirvi.. mi raccomando con il rifornimento del frigo e della dispensa e.. godetevi le feste!

 

 

Dott.ssa Badolato Natascia Biologo Nutrizionista

Studio di Fisioterapia, Osteopatia e Nutrizione

Via Piero Gobetti 1, Bologna.