ALIMENTAZIONE E MOVIMENTO!!

Vi sarà capitato spesso di vedere raffigurata la PIRAMIDE ALIMENTARE. Questa figura geometrica è stata scelta come modello esemplificativo per indicare le corrette quantità di cibo da consumare settimanalmente per mantenersi in salute. Gli osservatori più attenti avranno inoltre notato che, da alcuni anni, alla base della piramide alimentare è indicata l’esigenza di svolgere quotidianamente un adeguato livello di ATTIVITA’ FISICA.

Una sana alimentazione e il regolare movimento, sono perfetti alleati nel generare salute!!
Solitamente siamo più ben disposti verso l’idea di intraprendere una dieta dimagrante, piuttosto che stravolgere le nostre abitudini inserendo un po’ di attività fisica. Per combattere la sedentarietà, basterebbero SEMPLICI PRATICHE QUOTIDIANE, che non corrispondono a vere e proprie attività sportive, ma facili strategie per generare movimento.

Un esempio?
Passeggiare almeno 30 minuti consecutivi, fare le scale abbandonando l’ascensore oppure portare a spasso il cane. Nell’ottica di uno STILE DI VITA PIU’ ATTIVO possiamo praticare attività fisica sottoforma ricreativa come giocare una partita di calcetto con gli amici, fare un giro in bicicletta o andare a ballare. Indubbiamente chi va in palestra, in piscina, pratica sport di squadra o individuali in maniera sistematica, svolge attività che portano a un netto miglioramento della qualità e dello stile di vita.
Per mantenere un peso salutare non bisogna inventarsi chissà quale strategia alimentare. Basterebbe seguire quelli che sono i cardini della dieta mediterranea, ovvero un corretto consumo di frutta e verdura fresca, cerali integrali e olio extravergine di oliva come principale fonte di grassi monoinsaturi. E’ importante variare spesso gli alimenti seguendone la stagionalità. Alla dieta va inoltre associata un’attività fisica regolare appropriata, che rappresenta il principale fattore di prevenzione delle malattie croniche.

 

Dott.sa Elisa Mignani
Biologo Nutrizionista